baseball immagine
squadra

Battuta di arresto per i Dragons

Partita da dimenticare quella disputata domenica scorsa dai Dragons contro lo Staranzano che ha visto soccombere i sangiorgini per 18 a 9. Una squadra, quella bianco-blu, irriconoscibile in fase difensiva con 11 errori commessi contro i 3 degli avversari e poco incisiva in fase d’attacco nonostante le 11 valide effettuate. Bene solo i lanciatori che, come sempre, sono il fiore all’occhiello dei Dragons. Con l’augurio che la sconcertante prova offerta dai sangiorgini sia solo un episodio da cui trarre i giusti rimedi, l’appuntamento per gli uomini allenati da Mauro Zorzenon è per domenica prossima in quel di Prosecco contro l’Alpina. Per quel che riguarda i “piccoli” Dragons, rinviata la partita di sabato scorso causa pioggia; Notizie positive riguardo le rappresentative regionali di categoria infatti, sono stati convocati Umberto di Pascoli per i cadetti e Manuel Perin per gli Juniores.

WHITE SOX-DRAGONS

Prima vera partita di baseball per i Dragons opposti alla capolista Buttrio; infatti, per la prima volta quest’anno, si è giocato fino al nono inning e finchè la difesa di casa non ha effettuato l’ultima eliminazione il risultato è rimasto in bilico. Spumeggiante avvio degli ospiti col fuoricampo di Rudi Pelizzon (primo stagionale, ennesimo in carriera) che, assieme ai due punti segnati alla terza ripresa portava i biancoblu avanti 3-0. Buttrio che da quel momento segnava un punto ad ogni attacco fino al settimo inning portandosi sul 7-4 a proprio favore. L’arrembaggio finale dei Dragons portava solo al riempimento delle basi ma a nessun punto consentendo ai locali di festeggiare per la sofferta vittoria ottenuta. Bene sul monte di lancio per i sangiorgini Francesco Bertoldi che, a dispetto della verde età, ha saputo tenere testa al più esperto Pasquale Fallacara. Le noti dolenti arrivano dalla difesa che ha commesso qualche errore di troppo che in partite importanti come questa possono costare molto.

GIORNATA DRAGONS-GORIZIA 17-10

Giornata abbastanza tranquilla quella trascorsa dai Dragons che erano opposti al Gorizia. Solita fuga iniziale dei biancoblu che dopo due innings si portano sul 5-0 ma che vengono immediatamente raggiunti dagli ospiti che approfittano di un passaggio a vuoto della difesa di casa assieme ad un lungo fuoricampo del veterano Andrea Pelle. A questo punto il manager sangiorgino cambia il partente Furlan Leonardo inserendo il giovane Francesco Bertoldi che tiene bene a bada le mazze goriziane consentendo al proprio attacco di esprimersi al meglio; infatti nei rimanenti sei attacchi verranno segnati ancora 12 punti permettendo l’inserimento in partita di tutti i giocatori presenti con l’esordio nel ruolo di ricevitore di Marco Zonta. Da segnalare inoltre il bel fuoricampo ottenuto da Davide Formaggio (primo stagionale). Il numeroso pubblico presente ha così potuto godersi la bella vittoria dei propri beniamini. Prossimo impegno domenica 11/06 alle ore 15.00 a Buttrio nel big match che può valere la vittoria finale in questo campionato.