baseball immagine
squadra immagine fibs immagine
CONSIGLIO DIRETTIVO:
RESTUCCIA CLAUDIO presidente
MOIMAS NEREO vice pres.
SANDRI MAURO segretario
SGUASSERO EDI Direttore Sportivo
RESTUCCIA ALESSIO consigliere
RESTUCCIA ENRICO consigliere
MONTE FLAVIO consigliere
ZANCHIN EDI consigliere
BERTOLASO LUCA consigliere
dragon immagine
Posta posta icon

info.dragons@dragonsclub.it

LA SOCIETA' E L'ORGANIZZAZIONE

L'estate 1998 ha visto la compagine Sangiorgina impegnata in diverse attività: oltre ai campionato di cui abbiamo già parlato si sono fatti tornei selezioni regionali e gite. I tornei hanno permesso che ai ragazzi di continuare a giocare al loro sport preferito anche nei mesi più caldi, quando si ha più tempo a disposizione e i campionati sono fermi. Come in passato la squadra cadetti ha disputato il maggior numero di incontri; in Giugno Del Colle, Perin e Restuccia hanno partecipato con gli amici Panthers di Cervignano al torneo di Godo(Ravenna) contribuendo con la loro buona prestazione ai successi di squadra.

A metà Luglio in occasione della sagra dello Sport a S.Lorenzo Isontino 3° posto finale con Alessio Restuccia miglior battitore del torneo con l'unico fuoricampo alle spese del Collecchio(Parma). Altro appuntamento estivo molto atteso è stato quello a Cave del Predil, ospiti della società Panthers, che ci ha permesso di trascorrere un'intera giornata di gioco, divertimento e rilassamento grazie al fresco del luogo che ci ha fatto dimenticare l'afa sangiorgina. Rientrati dai monti subito pronti a partire alla volta di Perugia. Per il secondo anno consecutivo siamo andati in Umbria a visitare le innumerevoli bellezze ambientali e culturali di quella regione, ci siamo poi inoltrati nelle Marche a Cupramontana per disputare una partita amichevole con la locale formazione. La squadra Juniores ha disputato un unico torneo di Softball il 13 Settembre a Marano Lagunare. In una spendida giornata di sole, dopo un lungo periodo piovoso, si sono disputati gli incontri sul diamante lagunare dove la squadra di casa si è aggiudicata di misura il primato.

Di questa categoria hanno avuto la possibilità di paretcipare al Torneo di Parma Luca Rossetto e Carlo Sguassero che hanno visto così premiate le loro prestazioni in campionato. Rossetto e Ponte hanno potuto partecipare a fine Agosto al torneo Internazionale di Buttrio manifestazione ormai famosa e quest'anno organizzata in occasione del trentennale del Baseball buttriese e vedeva schierate in campo squadre di valore che hanno espresso un gioco di alto livello. I ragazzi oltre a disputare il torneo montano di Cave si sono confrontati con compagini come il Bollate, Potenza Picentina... Questa è stata una manifestazione che ha permesso in cinque giorni di giocare molte partite consecutive in cui la continuità e l'intensità del gioco hanno consentito di vedere partite molto combattute e spesso risolte nell'inning finale...

Notizie - Oggi sposi

Domenica senza baseball per i Dragons quella appena trascorsa, per consentire al manager Mauro Zorzenon di sposarsi (auguri al neosposo). Gli atleti, comunque, hanno continuato ad allenarsi normalmente anche perché, per la prossima giornata di campionato è in programma il big-match fra le due squadre che occupano la seconda posizione e cioè S. Giorgio - S. Lorenzo Isontino. Partita importante sia per l’aspetto tecnico che per quello morale; infatti, la squadra che riuscirà a vincere manterrà il contatto con lo Staranzano primo in classifica mentre la perdente vedrà ridotte di molto le speranze di aggancio alla vetta della classifica.

Per i bianco-blu la speranza è quella di ripetere l’esaltante prova offerta nella gara di andata, quando si imposero per 15-4 (manifesta inferiorità all’ottava ripresa) regalando ai propri tifosi e, in primis, al proprio manager, la più bella affermazione del campionato. Per riuscire nell’intento, oltre alle qualità tecniche dei giocatori, alla loro volontà e alla loro voglia di vincere, serve soprattutto l’apporto dei sostenitori che dovranno essere il decimo uomo in campo. Se la squadra seniores non ha giocato, i cadetti invece hanno disputato la loro settima partita perdendola col punteggio di 23-8 contro il Buttrio.

Una gara dai due volti: fino al terzo inning Dragons inesistenti sotto tutti i punti di vista che subivano la superiorità degli avversari fino al 18-2; da lì in poi, invece, con un pizzico di fortuna e con la determinazione di una vera squadra di baseball, riuscivano a battere numerose valide che regalavano ai “piccoli” Dragons la magra soddisfazione di ottenere un parziale a loro favore di 6-5. E dire che, sia i tecnici che i tifosi, erano sicuri di assistere ad un incontro più equilibrato che potesse ricalcare quello dell’andata dove i sangiorgini si imposero di un punto. Da evidenziare la “verve” in attacco di Restuccia junior autore di due valide, di cui un triplo.

Baseball in Italia

Il baseball è uno degli sport di squadra più amati al mondo. Forse il suo merito risiede nella somma delle abilità di ciascun singolo giocatore e alla capacità del gruppo di creare uno schema di gioco tattico e dinamico. Lo spirito di squadra svolge un ruolo fondamentale in questo tipo di situazione e permette di decretare chi ha il potenziale per vincere, mantenendo nervi saldi e gestendo al meglio la tensione.In questo gioco ci sono due squadre che si sfidano con lanci spettacolari, corse contro il tempo e tiri di grande precisione e qualità.

I giocatori ( 9 per ogni squadra) a turno cercano di dare il meglio di sé sia nella fase di attacco che in quella di difesa. Il campo da gioco, che viene comunemente chiamato diamante, è costituito da 4 basi sulle quali la squadra del battitore tenta di spostarsi per portare a casa qualche punto. Una volta effettuato il lancio, la squadra del lanciatore deve trovare il modo di riportare alla base di lancio la pallina colpita dal battitore avversario, impiegando il minor tempo possibile.

Da tempo il baseball è entrato a far parte del panorama sportivo del nostro Paese. In Italia, infatti, sono tantissimi i giocatori e appassionati di questa disciplina sportiva che ogni anno si riuniscono in eventi ed appuntamenti fatti apposta per tali occasioni. Si stima che siano circa 50.000 gli attuali tesserati e che ci siano ben 450 società che fanno riferimento alla FIBS. E numerose sono anche le squadre che si fronteggiano durante le varie gare e competizioni ufficiali. Per esempio la Roma Baseball, una delle primissime società di baseball del nostro Bel Paese, che negli anni '50 ha portato a casa un gran numero di premi e scudetti.

Oppure il Baseball Livorno, un team vivace interessato a promuovere il baseball e sostenere il talento dei più giovani in questo campo sportivo.Non è un caso che l'Italian Baseball League detenga il primato di una delle competizioni più agguerrite del baseball europeo, insieme alle gare ufficiali olandesi. Se il baseball vi intringa e volete scoprire di più il suo mondo, questa è l'occasione giusta per farlo! É ora di disconnettersi dalle http://www.camplace.com e incominciare a guardare le dinamiche di gioco della vostra squadra preferita. Vivere sulla propria pelle le emozioni di una competizione ufficiale, farsi autografare una mazza da baseball, osservare gli schemi di gioco e valutare il rendimento e l'impegno di ciascun giocatore.

Coloro che vorranno cimentarsi con questo sport e provare a mettersi in gioco, imparareranno poco a poco quali sono le regole e le qualità necessarie per vincere, aggiustando la mira grazie ad un allenamento continuativo, sentendosi parte di un gruppo e scattando in velocità quando è il momento. Corsi e lezioni proposte alle Accademie di baseball, incontri promossi a livello nazionale per far conoscere le ultime novità in materia sportiva, gare non competitive e allenamenti che ci facciano entrare in contatto con quest'entusiasmante disciplina sportiva.. sono solo alcuni dei modi con cui poter iniziare a conoscere il baseball. In particolare, la città di Roma è piena di spazi verdi, palestre e aree attrezzate in cui poter far pratica e fare in modo che questa passione si realizzi una volta per tutte.